Claudia Evangelisti: un necrologio

È con immenso dolore che vi comunico che Claudia Evangelisti, editor Carocci, che ha seguito molti di noi  è improvvisamente mancata sabato mattina a Roma.

Per tanti colleghi è stato un punto di riferimento importante e vorrei ricordare la competenza, la disponibilità e l’umanità che l’hanno contraddistinta.

Una donna straordinaria che ha creduto in molti di noi e che ci mancherà moltissimo.

Leila El Houssi – Università degli Studi di Firenze

Questa voce è stata pubblicata in In memoriam. Aggiungi ai segnalibri il permalink.

I commenti sono stati chiusi.